Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Magico Autunno in Paganella

I Colori Della Natura

La stagione estiva è terminata e ad Andalo non si sentono più le voci spensierate dei bambini che giocano nei prati e l'allegro chiacchiericcio delle persone che passeggiano
Questo può sembrare un po' triste, ma l'autunno incendia la Paganella di una moltitudine di colori, dal rosso fuoco al giallo oro dei boschi che fanno contrasto con il turchese del cielo limpido.
Passeggiare nei boschi del Trentino in questa stagione diventa quasi magico...la luce del sole ancora tiepido che filtra tra le foglie colorate d'autunno, il profumo del bosco che riempie l'aria e l'unico suono che accompagna il proprio respiro è il canto degli uccellini.
Passeggiando senza fretta e stando attenti a non fare troppo rumore, i più fortunati possono fare qualche incontro speciale con gli animali del bosco: in questo periodo infatti gli scoiattoli si rincorrono tra gli alberi mentre vanno in cerca di nocciole per l'inverno ed i timidi caprioli fanno capolino tra gli abeti.
 
Per chi avesse voglia di una passeggiata un po' più avventurosa, nei fine settimana di ottobre in Paganella gli impianti sono ancora aperti per permettere a tutti di poter fare le ultime passeggiate in quota prima dell'arrivo della neve...spingendosi fino al nuovo "Sentiero delle Aquile" che vi catapulterà in un sorprendente mondo vertiginoso dove la vista vi lascerà senza fiato!
Per gli escursionisti più esperti che non soffrono di vertigini è anche possibile fare la "Ferrata delle Aquile"...dove la vista spazia e la sensazione è proprio quella di volare mentre si attraversano i panoramici ponti tibetani.
Insomma che decidiate di fare una tranquilla passeggiata nei boschi intorno ad Andalo oppure un' adrenalinica ferrata in Paganella ricordatevi di respirare profondamente l'aria pura del Trentino per rigenerare fin nel profondo mente e corpo
 
 
 
 
05.10.2016
scritto da Piz Galin
 
Consiglia articolo