Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Escursione: Parco Faunistico di Spormaggiore apicultore e Castel Belfort

Parco Avventura, fattoria didattica e l 'incanto delle Dolomiti di Brenta

Cari amici,
oggi vi presentiamo un'altra delle nostre immancabili escursioni, alla scoperta della natura e degli animali che popolano i boschi del nostro amato Trentino!
Non si può affrontare la giornata, senza prima esserci deliziati degli squisiti prodotti fatti in casa del Piz (le avete provate le frittelle? E le marmellate? Per non parlare del freschissimo succo di mirtilli o di lamponi... da leccarsi i baffi!)
...una volta terminata la colazione, la nostra prima tappa si trova a Spormaggiore, a circa 10 km da Andalo. Entriamo quindi nel Parco Faunistico di Spormaggiore, un'ampia zona recintata in mezzo al bosco, che offre la possibilità di osservare da vicino diverse specie di carnivori, che trovano nelle nostre Alpi un ambiente ideale per vivere: primo tra tutti sua maestà l'orso! Ma facilmente visibili, grazie ai recinti preparati ad hoc, sono anche i lupi, le linci, le volpi, i gufi reali e un esemplare di gatto selvatico! Non potete immaginare lo stupore e la gioia dei bambini nell'osservare da vicino, in totale sicurezza, questi esemplari in condizioni di semi-naturalita'!
 
Oltre agli animali del bosco, e' presente una fattoria degli animali da giardino, con le caprette, i conigli, le galline, le faraone ed i pony. I bambini amano questi stupendi animali, la passeggiata tra gli alberi, i ruscelli e le cascatelle, è rilassante e poco impegnativa... insomma... anche i bambini più pigri non trovano il tempo per lamentarsi ... :P
Nel pomeriggio, dopo esserci rifocillati, ci dirigiamo verso Castel Belfort. Da questo rudere medievale possiamo godere di un panorama unico sulla Valle di Non.
Ultima tappa di questa incredibile giornata e' alla scoperta del magico mondo delle api. Poco distante dal castello infatti troviamo l'apicoltore, che con passione e competenza, ci spiega cosa e' in grado di fare questo piccolo e prezioso insetto, con quale rigore e precisione costruisce il proprio alveare e che delizia e' in grado di produrre, senza tralasciare come si estrae e si confezione il miele! Un modo semplice per famiglie e bambini per avvicinarsi al laborioso mondo delle api.
 
 
 
 
16.07.2015
scritto da Piz Galin
 
Consiglia articolo