Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Trentino Natura Il Mondo delle Api

Trentino ..Equilibrio e Natura..

l Trentino è la culla
di catene montuose: Dolomiti di Brenta,
di oltre trecento laghi montani: Lago di Molveno,
di distretti agricoli: Val di Non,
di famosi centri sciistici invernali: Andalo e Fai della Paganella,
di paradisi estivi per le famiglie: il paese di Andalo.
Se osservate con un pizzico di immaginazione la mappa del Trentino noterete la sua forma a foglia con il lago di Garda che funge da picciolo, a conferma di come questa provincia sia un tutt'uno con la natura. E' il luogo dove uomo e ambiente vivono a stretto contatto nel rispetto reciproco, l'impegno dell'uomo è quello di svolgere selvicoltura, agricoltura, caccia, pesca, sfruttamento energetico e turismo favorendo e rispettando la natura. Quest'ultima risponde mostrando la sua bellezza, con i corsi d'acqua, i rigogliosi boschi, le alte cime montane e i frutti delle piante. Ma se l'uomo non rispetta le regole l'ambiente circostante ne risente e sapete quali sono i piccoli esseri viventi che più di tutti ne risentono???

 
Sono le API, piccoli insetti che svolgono un grande lavoro. Sono organizzate come un esercito umano, ognuno ha dei compiti ben rigidi e tutte lavorano per il bene e il funzionamento della colonia. Infatti se passate accanto ad un arnia, il rumore prodotto dallo sciame indica lo stato di salute della famiglia, se udite un ronzio forte e deciso, vuol dire che tutti i componenti lavorano in modo efficace ed efficiente. L'Ape Regina è la mamma della colonia ne mantiene l'organizzazione, i Fuchi sono i maschi della famiglia con l'importante compito dell'inseminazione della Regina e le Api Operaie svolgono tutti i compiti necessari alla sopravvivenza della colonia, pulizia, protezione da attacchi esterni e raccolta di provviste. Al mattino presto escono dalla casetta e di fiore in fiore raccolgono il polline e altri elementi necessari al funzionamento della colonia come acqua e propoli. Questi piccoli esseri viventi hanno un rapporto di aiuto reciproco con le piante perchè in cambio di polline e nettare assicurano l’impollinazione incrociata. Dal lavoro congiunto di tutti i componenti dell'arnia si ottiene il miele. Questo prezioso nettare viene raccolto dagli apicoltori e messo a vostra disposizione da consumare in ogni stagione dell'anno, un toccasana per la vostra salute!
Durante il vostro viaggio per raggiungere Andalo vi imbatterete in un antico e maestoso rudere, il Castel Belfort che giace vicino al paese di Spormaggiore e alle sue pendici troverete il più importante apicoltore dell'Altopiano della Paganella. E durante il vostro soggiorno al Piz Galin ci sarà l'occasione di scoprire da vicino e vedere con i vostri occhi una vera e propria arnia!! E attenti a non farvi pungere, le api sono un bene prezioso per l'equilibrio dell'ambiente!!
 
 
 
 
28.06.2016
scritto da Piz Galin
 
Consiglia articolo